Introduction » Blocchi disegno

Blocchi disegno


 

Come scegliere la carta da disegno giusta?

Scegliere la carta e il blocco da disegno giusti non è affatto semplice ma sicuramente può fare la differenza. Indipendentemente dal tipo di colori che dipingi, acquerelli, colori ad olio, penna o inchiostro, matita o matita colorata una cosa è certa: devi sapere qual è la carta che ti porterà il risultato che stai cercando. I tipi di carta per la pittura in commercio sono tanti, e adesso con i nostri consigli sicuramente troverai la perfetta per le tue esigenze.

 

Quale grammatura scegliere?

La qualità dei materiali con i quali viene prodotta la carta è molto importante. È possibile trovare blocco di carta per studenti di bassa qualità e carta professionale di alta qualità. La grammatura corrisponde al valore in grammi per metro quadro della carta e alla sua densità, secondo il tipo di tecnica si scelgono delle carte con diverse grammature. Per quelli che lavorano con poca acqua consigliamo fogli da 200 grammi, mente per quelli che utilizzano più acqua si devono acquistare carte con grammature di 300 o più grammi.

 

Quale carta scegliere, liscia o ruvida?

Per i lavori particolarmente piccoli, per i lavori più tecnici e i disegni con un maggior numero di dettagli, quando si usa la penna e la matita in ambito tecnico si deve acquistare una carta lisca e un blocco schizzi. Invece, la carta ruvida è perfetta per i disegni più grandi e siccome ha una struttura irregolare è ideale per gli effetti sfumati. Potete trovare anche un blocco per pittura ad olio e lo sketchbook che è ideale per schizzi e disegni fatti con matita, carboncino, pastello o pennarello. Grazie alla sua misura si può portare ovunque e disegnare quando vuoi. La carta decorativa non contiene acidi e ha una consistenza molto liscia, è resistente alle cancellature ed è ideale per il carboncino, la matita, l’inchiostro, la vernice per legno e il pastello.

 

Quale formato scegliere?

Esistono tanti formati di carta da pittura, la scelta del formato deve essere secondo le vostre esigenze. Dipende se volete disegnare nello studio o nella natura se volete fare lavori particolarmente grandi o più piccoli. Per schizzi e viaggi dovete scegliete dai classici album di carta da pittura con 20 fogli o blocco per schizzi a spirale. La scelta delle misure dei blocchi è molto ampia, sia sotto che sopra al classico formato A4.

 

Ideale blocco acrilico e carta per gli acquerelli

Con i colori acrilici puoi usare qualsiasi tipo di carta e se dipingi con gli acquerelli avrai bisogno della carta 100% cotone, o la carta mista che è più economica. La carta da pittura in cotone ha le ottime caratteristiche per le tecniche bagnate con l’acquarello. La carta di cotone ha un ph neutro, forte resistenza all'invecchiamento, ottima assorbenza dell’acqua, omogeneo assorbimento del colore e non ingiallisce con il tempo. La carta di cotone e mista di alta qualità si deforma solo leggermente al momento della pittura bagnata, e poi torna alla forma originale quando si asciuga. La grammatura ideale per questo tipo di pittura è sicuramente quella con valori piuttosto alti, consigliamo di sceglire un blocco acquerello che si potrebbe adattare anche alla pittura più bagnata.

Con i nostri consigli in mente, scegli la carta migliore per te ed esprimiti liberamente. Sul nostro sito troverete tutto per le vostre necessità e gusto.

ZmIyO