Introduction » Colori ad olio

Colori ad olio












Prezzo usuale 79.90 €

Prezzo 72.90 €

nuovo
consegna gratuita


Prezzo usuale 13.99 €

Prezzo 10.99 €

nuovo






nuovo


Prezzo usuale 229.00 €

Prezzo 159.00 €

nuovo


nuovo
consegna gratuita










 

Prezzo 2.89 €

nuovo














Prezzo usuale 6.99 €

Prezzo 6.29 €

nuovo


Prezzo usuale 31.90 €

Prezzo 27.90 €

nuovo


Prezzo usuale 42.90 €

Prezzo 36.90 €

nuovo


Prezzo usuale 139.00 €

Prezzo 129.00 €

nuovo




Prezzo usuale 44.90 €

Prezzo 38.90 €

nuovo


nuovo


 

Prezzo 3.69 €

nuovo


Prezzo usuale 6.99 €

Prezzo 6.49 €

nuovo


Prezzo usuale 2.79 €

Prezzo 2.59 €

nuovo


nuovo


nuovo




Prezzo usuale 34.90 €

Prezzo 25.90 €

nuovo
azione




nuovo




nuovo
consegna gratuita


Prezzo usuale 13.99 €

Prezzo 10.49 €

nuovo
azione


Prezzo usuale 7.19 €

Prezzo 6.29 €




 

Come ottenere la migliore pittura ad olio?

Sei ispirato dalle opere di grandi artisti come Botticelli, Picasso e Leonardo da Vinci e vuoi creare l’arte con sfumature ricche e sature? Dunque la scelta migliore per te sono i colori ad olio che sicuramente ti porteranno la maggior soddisfazione. Per creare un bel quadro ad olio non si devono fare grandi sbagli, ma siccome hanno lunghi tempi di asciugatura la pittura può essere facilmente corretta. Ti diamo alcuni consigli utili per iniziare con successo!

 

Caratteristiche del dipingere a olio

A partire dalla metà del XVI sec., dipingere con colori ad olio in varie tecniche pittoriche si è rapidamente sviluppata e per più di 400 anni è la tecnica più usata. La composizione del colore ad olio è un pigmento in polvere cioè il colore, mischiato ad oli vegetali di semi di lino o di papavero fino a raggiungere un'appropriata viscosità, per una facile applicazione sulla tela, e danno caratteristiche di luminosità, opacità, trasparenza corposità e durata. Rispetto ad altri colori, le pitture ad olio si seccano per ossidazione, cioè si asciugano gradualmente e cambiano da liquido a gel e infine si induriscono. Questa composizione dà alle opere non solo grandi risultati, ma mantiene in vita i tuoi progetti per molto tempo.

 

Cosa ti serve per una pittura a olio?

Per fare una vera opera d’arte non si deve risparmiare sul materiale. Diluenti, colori, pennelli e tavolozza sono delle cose base che si devono acquistare prima di cominciare. La cosa principale è di scegliere buoni colori, ricchi di pigmenti, l’olio di trementina è ideale come diluente, i migliori pennelli di acquistare sono quelli in pelo di bue o martora, pezzette in cotone ti aiuteranno per gli eventuali errori nella pittura, una tela e una tavolozza su quale i colori vengono posizionati, è consigliabile di metterli separatamente e di non mettere troppo colore affinché non si asciuga il colore. Il segreto per mantenere vivi i tuoi colori e il tuo lavoro è la miscela di olio di lino. Il tempo di asciugatura va da 3 giorni a 6 mesi o anche un anno.

 

Come pulire e conservare gli materiali alla fine del lavoro?

Una cosa molto importate è che i tuoi pennelli e la tavolozza sono puliti dopo ogni utilizzo. I colori ad olio professionali non si asciugano presto come i colori acrilici ma è importante pulire i pennelli con gelatina trasparente, acqua Ragia minerale o trielina, con acqua e sapone e di dare una forma originale con le dita, per poter usarli di nuovo, siccome se il colore si asciuga sul pennello non si potrà usare di nuovo. Il colore si toglie dalla tavolozza con una spatola e carta da giornale e alla fine è consigliabile di mettere un po di olio di lino affinché non assorbe troppo quando si userà di nuovo.

 

Migliore superficie per dipingere con colori olio?

Quando dipingi con colori a olio, dovresti sapere che la migliore base di pittura è la tela, sopratutto la tela di lino, che è la scelta più costosa, ma se hai un budget inferiore e sei all'inizio, allora la tela con più peso e struttura resistente è buona. Le tele in commercio di solito sono già pronte e trattate in modo universale, per ogni tipo di pittura. Potete dipingere anche su legno o altre superfici, ma questi si devono preparare con imprimitura, se no il colore si possono creare delle screpolature, la più semplice è con olio di lino. Alla fine, dopo aver dipinto, è bene per la protezione applicare una vernice sul tuo lavoro. Il rivestimento laccato conferisce alla superficie una lucentezza uniforme. Ora, poiché la pittura ad olio si è asciugata per molto tempo, è consigliabile attendere che la vernice si asciughi bene e quindi applicare la vernice per non macchiare la pittura.

Y2YyMGQ4